Territorio

A pochi chilometri dalla struttura si trovano numerose zone di interese archeologico come Castiglione di Paludi e Sibari; nella vicina città greco-ortodossa di Rossano, è possibile visitare il Museo Diocesano che custodisce il “Codex Purpureus Rossanensis” evangelario niniato del VI secolo, su pergamena purpurea (unico esemplare al mondo) e il Museo della Liquirizia ricavato dai locali di un antico edificio del 1400, dove è presente una fitta documentazione riguardante la lavorazione e la commercializzazione del succo della famosa pianta.